Prof. Francesco INCHINGOLO

 
CURRICULUM

  Vitae
  Insegnamenti
  Ricerca
  Relatore
  Master
  Convegni e Congressi
  Politico
  Archivio fotografico
 

 
ATTIVITA'

  Assistenziali
  Chirurgica
  Sociali e Cultuali
  Associativa
  Peritale
  Giornalistica
 

 
PUBBLICAZIONI

  Riviste
  Libri
  Stampa ed online
 

 
RICERCA ARTICOLO

 

 

PUBBLICAZIONI DEL
PROF. F. INCHINGOLO SU

 

 

IN COLLABORAZIONE
CON


Dall'8/11/2012 rinuncia al ruolo di Primario della Casa di Cura Calabrodental

 

 
AMMINISTRA

Username:
Password:

 

 
ARGOMENTI CHE POSSONO INTERESSARTI

trattamento con dermapen tre e fattori di crescita

rilassamento ed invecchiamento cutaneo

rughe e linee sottili

de collete

rughe del labbro superiore codice a barre

ringiovanimento della pelle

cicatrici post acneiche

cicatrici

smagliature

pori dilatati

mani

alopecia con trattamento topico con prp e cgf

implantologia

protesi dentaria

conservativa

chirurgia maxillo facciale

chirurgia orale

impianti

fixture

ortodonzia

parodontologia

pedodonzia

endodonzia

cisti

granulomi

rigenerazione ossea

rigenerazione guidata

sinus lift

rialzo seno mascellare

atrofia ossea

apicectomia

lembi

periodontite

piorrea

malattia parodontale

mobilita' dentaria

chirurgia ortognatica

terza classe

pulpite

dolore

estetica

medicina estetica

ringiovanimento

cellulite

adiposita' localizzate

dimagrimento

carbossi terapia

elettroporatore

elettroporazione

 

» News »Cineca 2010 »Tecnologia computer guidata in chirurgia impianto-protesica


Tecnologia computer guidata in chirurgia impianto-protesica

Alla luce della revisione bibliografica e della Letteratura medico-scientifica, le procedure implanto- protesiche a carico immediato si possono riassumere in 3 periodi evolutivi: il primo quello “empirico” con tecniche chirurgiche e impianti molto invasivi che non consentivano risultati clinici facilmente prevedibili; il secondo quello “protesicamente guidato” che con l’ausilio di una dima chirurgica ottenuta da una ceratura diagnostica, consentiva il corretto posizionamento degli impianti osteointegrati in funzione del carico protesico.

Ora, grazie alla possibilità di unire la diagnostica per immagini TAC 3D alla progettazione protesica siamo arrivati al periodo “Computer Guidato”, che con procedure codificate e tecniche mininvasive, offre sicuramente sia al clinico che al paziente la massima predicilbilità di un successo sia estetico che funzionale oltre che i vantaggi tecnico-operativi che ne derivano. Scopo di questo lavoro, è di evidenziare come con l’ausilio del software di progettazione (Facilitate - Astra Tech) e dime chirurgiche (Materialise - Belgio), si possano ottenere delle procedure tecnico/cliniche efficaci, precise e ripetibili, che permettono al clinico di operare in assoluta sicurezza e al paziente di evitare sintomi post-operatori.

Il caso è stato realizzato con la metodica implantare Astra Tech AB – Svezia, che nelle procedure di carico immediato, risponde adeguatamente agli standard necessari di stabilità primaria. Dopo la fase diagnostica TAC 3D, le immagini vengono elaborate tramite il software FACILITATE, e si pianifica il caso per la richiesta della dima chirurgica a Materialise. La procedura chirurgica, eseguita con tecnica flap-less (senza apertura del lembo), grazie alla dima chirurgica stereolitografica progettata a totale appoggio mucoso la quale letteralmente guida la fresa nel percorso di preparazione del tunnel implantare; il dispositivo solitamente viene fissato in bocca con viti da ostesintesi vestibolari consentendo un corretta stabilità della stessa, ma tale procedura nella nostra esperienza clinica è ritenuta superflua, consentendo una minore invasività sul paziente. Dopo la preparazione dei siti implantari, rimossa la dima chirurgica, verrano inseriti gli Uni-Abutment (Astra Tech AB) definitivi.

Questi monconi ci danno una eccellente stabilità, priva di micromovimenti, indispensabile quando si applica una tecnica di carico immediato. La protesi provvisoria viene progettata e realizzata in laboratorio, in fase pre-chirurgica, utilizzando il modello in gesso ottenuto dalla stessa dima stereolitografica, la quale consente il fedele posizionamento sia degli impianti replica che degli Uni-Abutment in funzione, quest’ultimi, della profondità del tunnel mucoso.

CONCLUSIONI

La procedura implanto-protesica prevista dalla sistematica FACILITATE (Astra Tech) offre anche vantaggi correlati alla semplicità di utilizzo del kit chirurgico (Hardware) i quali, associati a una serie di peculiarità della sistematica implantare Astra Tech come: il sigillo conico, la superficie bioattiva, la micro-filettatura del collo implantare, il platform switching, consentono di garantire al paziente un risultato di grande predicibilità anche in caso di carico immediato.

Significativo è il follow-up radiologico, del caso clinico oggetto case report,  che testimonia, il completo mantenimento di osso crestale. Tale evenienza, a giudizio di noi Autori, risulta esse- re garantita dalla peculiarità della macrostruttu- ra dell’impianto Astra Tech che offre la presen- za della Microthread nel collo dell’impianto.
L’assistenza computerizzata è il cardine attorno al quale tale tecnica si basa, unitamente alle tecnologie CAD/CAM, le guide stereolitogra- fiche e il Kit chirurgico dell’Astra Tech, che rap- presentano  una sinergia determinante per il successo chirurgico nell’immediato post-inter- vento e nei follow-up chirurgici stabiliti a lungo termine, unitamente al protocollo di igiene ora- le, che propone una forma di controllo e super- visione costante, nonché metodologia preventiva di eventuali recidive. Gli  esiti  ottenuti  con procedure di carico immediato supportate con la tecnologia “Computer Guidata”, consentono risultati altamente prevedibili, con un approccio clinico più programmato e sereno. Si deve pe- rò tenere conto che dietro ogni buon risultato bi- sogna  prevedere  un adeguato  training  e op- portuna curva di apprendimento.

>> ARTICOLO INTEGRALE <<

A cura di: redazione

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti per la seguente news!


Prof.ssa Gianna DIPALMA

 
CURRICULUM

  Vitae
  Relatore
  Master
  Convegni e Congressi
 

 
ATTIVITA'

  Assistenziali
  Chirurgica
  Sociali e Cultuali
  Associativa
  Peritale
  Giornalistica
  Didattica
  Ricerca
 

 
PUBBLICAZIONI

  Riviste
  Libri
  Congressi
  Premi

ALTRE PUBBLICAZIONI SU

 

 
ALESSIO INCHINGOLO

  Curriculum Vitae
  Ricerca
  Pubblicazioni
  Master
  Convegnie e Congressi

ALTRE PUBBLICAZIONI SU

 

 

Rassegna stampa

 

 
Lo studio sui social
 

Home | Utenza speciale | Laser in Odontoiatria | Protesi all'avanguardia e Ortodonzia invisibile | Progetti di ricerca | Articoli | Note legali

..:: © 2008 Studio Dentistico Prof. Francesco Inchingolo ::..Realizzazione Michele Graziano
Via Melo da Bari, 199 - 70121 BARI - tel./fax 080.5283241 - Email:
info@francescoinchingolo.it - P.IVA 03893850721